EcommerceDay e Jusan Network aderiscono a #BreakFreeFromPlastic

ecommerceday-giftcampaign-free-plastic

Jusan Network aderisce a #BreakFreeFromPlastic e sceglie i gift aziendali “plastic free”

Jusan Network, l’e-commerce agency ideatrice e organizzatrice di EcommerceDay, l’evento di importanza europea sui temi più attuali nell’ecosistema commerciale internazionale giunto alla IX edizione, ha deciso di aderire alla campagna globale #BreakFreeFromPlastic, e di produrre una serie di gift aziendali “plastic free”.

Jusan Network sceglie Giftcampaign

Un gesto semplice ma concreto per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’inquinamento da plastica, indissolubilmente legato alle variazioni climatiche. Con il previsto aumento della nuova produzione,  entro il 2050 le emissioni delle materie plastiche raggiungeranno il 17% del bilancio globale del carbonio: numeri che fanno paura. Un solo prodotto avrà un enorme impatto sul clima del pianeta: ciascuno è chiamato a fare la propria parte.

Per la realizzazione dei gadget della IX edizione di EcommerceDay, una borraccia tecnica e pins variamente personalizzate, Jusan Network ha scelto come partner Giftcampaign, specializzata in regali aziendali, azienda che negli anni ha dimostrato spiccata sensibilità ambientale nella declinazione di oggetti prodotti con materiali riciclati e alternativi.

Branding e sostenibilità: l’esempio del Luxury

Il 3 ottobre, a Milano, oltre alle novità in ambito di Fashion, Luxury, E-Commerce, New Retail e Omnichannel, si parlerà anche di sostenibilità.

Farà il punto Paolo Pininfarina, presidente di Pininfarina, che del rapporto fra heritage, visione e innovazione ha fatto il volano fra presente e futuro della prestigiosa firma torinese: ne è la bellissima testimonianza Battista, l’hyperauto elettrica di Automobili Pininfarina presentata in anteprima a Ginevra nel marzo del 2019. Battista, che sarà messa in commercio dal 2020 in soli 150 esemplari al prezzo di 2 milioni di euro l’uno, fonde eccellenza, manifattura artigianale e prestazioni eccezionali a zero polluzioni in atmosfera a 450 chilometri l’ora.  Certamente, almeno per ora, un’auto che i più possono solo ammirare ma che fa da apripista al necessario cambiamento globale nell’automotive e segna i passi futuri di tutte le innovazioni sostenibili.

La sfida per i brand di lusso

La sostenibilità, d’altra parte, è ben rappresentata in Italia proprio dal settore Luxury: il comparto Luxury, producendo prodotti di qualità, produce durata e, quindi, minor inquinamento.

Gli oggetti di lusso non vengono buttati, possiedono più vite, vengono collezionati, riciclati, scambiati. Esiste un’efficiente economia circolare che ne prolunga la durata quasi all’infinito, all’esatto contrario dell’obsolescenza programmata dei prodotti di basso livello. In questo, l’intero comparto Luxury ha dimostrato la propria capacità di catalizzare e modellare valori d’acquisto sostenibile, traducendo per i clienti ciò che è rilevante nel mondo contemporaneo. Non si tratta di iniziative caritatevoli ma di prodotti e servizi etici che contribuiscono a cambiare il comportamento dei consumatori aiutandoli a vivere una vita più “sostenibile”.

EcommerceDay, 3 ottobre 2019, Milano: per parlare di tutto questo

Di tutto questo, e non solo, i manager delle più prestigiose aziende italiane, trendsetter negli specifici settori, parleranno a EcommerceDay, la giornata europea dedicata a New Retail, Omnichannel, Luxury e Innovazione.

EcommerceDay, giunto alla sua nona edizione, si è dimostrato un collettore fondamentale di innovazioni ed esperienze per imprenditori, manager, startupper, studenti e giornalisti coinvolti nel nuovo ecosistema digitaleClicca qui per acquistare il tuo biglietto.