Vittorio Bonori

Vittorio Bonori entra in Bain & Company a giugno del 2021 con il ruolo di Expert Partner. Basato nella sede milanese, si concentra sulla consulenza strategica negli Advanced Analytics per tutti i settori merceologici, con un focus specifico sull’Italia e sull’Europa.
Si tratta di un’area di attività in cui Bain & Company si è rafforzata all’inizio dell’anno con l’acquisizione di Pangea, azienda italiana specializzata in data science, predictive analytics, machine learning e advanced training.

Nei 25 anni precedenti all’ingresso in Bain, Vittorio Bonori ha lavorato in IPG e Publicis, dove gli sono stati affidati incarichi di crescente responsabilità fino a ricoprire, dal gennaio 2019 a fine 2020, il ruolo di Ceo di Publicis Groupe Italia.

Bain & Company è l’azienda di consulenza globale che aiuta le aziende change-makers più ambiziose a definire il proprio futuro.  Con 65 uffici in 40 paesi, lavoriamo insieme ai nostri clienti come un unico team con un obiettivo condiviso: raggiungere risultati straordinari che superino i concorrenti e ridefiniscano gli standard del settore. L’approccio consulenziale di Bain è altamente personalizzato e integrato e, grazie alla creazione di un ecosistema di innovatori digitali, assicura ai clienti risultati migliori e più duraturi, in tempi più brevi. Il nostro impegno a investire oltre 1 miliardo di dollari in 10 anni in servizi pro bono mette il nostro talento, la nostra competenza e le nostre conoscenze a disposizione delle organizzazioni che affrontano le sfide di oggi in materia di istruzione, equità razziale, giustizia sociale, sviluppo economico e ambiente.
Abbiamo di recente ottenuto il rating gold di EcoVadis, piattaforma leader nelle valutazioni delle performance ambientali, sociali ed etiche per le catene di approvvigionamento globali, posizionandoci nel miglior 2% delle società di consulenza.

Fondata nel 1973 a Boston, in Italia ha celebrato il trentennale nel 2019: la sua approfondita competenza e il portafoglio di clienti si estendono a ogni settore industriale ed economico e in Italia la rendono leader di mercato.