Come l’intelligenza artificiale sta rivoluzionando il mondo della finanza

intelligenza artificiale finanza

L’intelligenza artificiale (AI) sta rivoluzionando non solo il mondo del commercio elettronico, ma anche quello della finanza. Dalla valutazione dei rischi per arrivare all’organizzazione del denaro. Ecco per voi 5 diverse modalità d’utilizzo che stanno attuando una vera e propria rivoluzione. #Finanza #IntelligenzaArtificiale #AI #EcommerceDay #ecDAY2018

Intelligenza Artificiale: cos’è?

Il termine AI è stato inventato da John McCarthy nel 1956. Definisce tutta una serie di elementi e di tecnologie che vanno dall’automazione alla robotica. Oggi le nuove tecnologie ci hanno permesso di attraversare un passaggio epocale. Dall’era post-industriale siamo atterrati in quella digitale e le aziende stanno iniziando ad adattarsi ai cambiamenti dovuti a questo passaggio.

Perché l’Intelligenza Artificiale è importante per le aziende?

La risposta a questa domanda è molto semplice e si può riassumere con una parola. Dati. Le aziende sono sommerse da valanghe di dati, quantità così importanti che spesso sono impossibili da gestire con le sole risorse umane. Per questo è necessario dotarsi di tecnologie in grado di raccogliere, analizzare ed elaborare questi dati in maniera veloce, sicura e protetta. In tutti i cambi, compreso quello della finanza.
Adesso, infatti, vedremo subito come l’intelligenza artificiale viene applicata in questo settore.

Analisi del Rischio e gestione dei dati

Nel settore della finanza, contabilità e registri sono all’ordine del giorno. Ma cosa succede quando i dati da immagazzinare ed elaborare sono troppi per le sole forze umane? Se non si hanno dei dispositivi tecnologici dotati di intelligenza artificiale si rischia di perdere informazioni preziose per migliorare il proprio business.
I dati sulle abitudini di rimborso dei consumatori, per esempio, sono fondamentali per attuare strategie future volte a migliorare i consensi e il carico delle uscite. Così come il numero di prestiti attivi, il numero di carte di credito intestate ecc possono servire per creare dei piani personalizzati che aiuteranno i debitori a pagare e la tua azienda a ricevere e crescere.

Rilevazione delle frodi

Gli istituti finanziari sono costantemente bombardati da persone che cercano in tutto i modi di frodare il sistema. Le intelligenze artificiali sono in grado di ridurre al minimo i rischi di frode e di proteggere i dati e i conti dell’azienda e dei propri clienti.
Infatti, l’AI è in grado di rilevare movimenti strani sui conti corrente, come l’utilizzo di una carta in un Paese diverso a poche ore dalla transazione eseguita. Oppure per esempio il tentativo di prelevare una somma di denaro insolita e bloccarla preventivamente a tutela del cliente.
La grandezza dell’Intelligenza Artificiale sta nel fatto che è intelligente. Ovvero è in grado di evolversi e migliorare. Se un umano le fa notare un errore, lei non lo ripeterà mai più. Per esempio, se segnala come truffa una transazione normale, una volta corretto quello specifico parametro è impossibile che ricada nell’inganno.

Servizi di consulenza finanziaria: i consulenti robot

Sembra strano, sì, ma è tutto vero. Secondo un report firmato da PWC, presto si vedrà la nascita di consulenti Robot. Le macchine possono fare gratis quello per cui invece gli esseri umani ricevono uno stipendio.
Tuttavia, un campo molto più florido risulta essere la consulenza bionica, dove invece l’azione umana è strettamente connessa e complementare a quella dell’intelligenza artificiale. La chiave di questo processo è la collaborazione.

Il Trading delle Intelligenze Artificiali

Sono davvero pochi gli individui che possono vantarsi di eseguire calcoli difficili più velocemente di un computer. Forse si possono contare sulla punta delle dita. Forse non ne esistono proprio. Sta di fatto che il Trading Finanziario si basa sulle capacità di prevedere il futuro. Visto che la magia non esiste, l’unico modo è affidarsi ad algoritmi che contengono un enorme quantità di dati. Le macchine dotate d’intelligenza artificiale riescono ad elaborare questi dati e trasformarli in soluzioni esatte e corrette nel minor tempo possibile. Inoltre, aggiungendo altri parametri customizzati sul cliente che vuole ottenere informazioni, le risposte ricevute potranno, anche esse, essere altamente personalizzate.

L’intelligenza artificiale gestisce anche le finanze

La gestione finanziaria è nuova nel mondo delle Intelligenze Artificiali. Per esempio, una strat up di San Francisco utilizza l’IA per costruire ed elaborare algoritmi in grado di prendere decisioni intelligenti sul denaro di cui dispongono e creare così grafici precisi di spesa.

L’intelligenza artificiale e il futuro della finanza a EcommerceDay

Insomma, l’intelligenza artificiale rappresenta il futuro del settore finanziario, perché permetterebbe un abbattimento dei costi del personale e una accuratezza e velocità maggiore nella gestione dei processi lavorativi. È un tema così importante merita un evento di portata nazionale che parli dei risvolti positivi e negativi che queste nuove tecnologie possono rappresentare le aziende italiane.
EcommerceDay, l’evento di formazione su tutto ciò che riguarda la Trasformazione Digitale, fa proprio questo. Allora cosa stai aspettando ancora? Acquista subito il tuo biglietto, e vieni a scoprire in prima persona come l’intelligenza artificiale può cambiarti la vita in meglio!