Helvetia tra i partner dell’VIII edizione di EcommerceDay per parlare di CyberRisk

Helvetia partner ecommerceday

Questo 19 ottobre, Helvetia sarà presente all’VIII edizione di EcommerceDay, l’evento italiano su eCommerce e Digital Transformation, come platinum partner, insieme a Sergio Tognoni dirigente delle Direzione Danni per parlare di Cyber Risk, furto d’identità digitale e le nuove normative europee in ambito assicurativo (IDD).

EcommerceDay e Helvetia insieme per parlare di CyberRisk

EcommerceDay ed Helvetia insieme per la prima volta sul palco di EcommerceDay 2018 a parlare di Cyber Risk, furto d’identità digitale e le nuove normative europee in ambito assicurativo (IDD).
Helvetia, Rappresentanza italiana della Casa Madre Svizzera, da oltre 70 anni è uno dei migliori player nel mercato assicurativo. La solida esperienza di un gruppo Multinazionale e l’incredibile professionalità maturata negli anni di lavoro fa di Helvetia un partner altamente affidabile e gli permette di creare prodotti mirati alla soddisfazione del cliente.

Helvetia platinum partner e big player nel settore assicurativo

Negli ultimi anni, la Compagnia ha rafforzato maggiormente la propria posizione nel mercato di riferimento attraverso il consolidamento della rete distributiva agenziale ed importanti acquisizioni aziendali.
Il Gruppo Helvetia Italia mantiene la sua posizionre tra i migliori player del mercato assicurativo operando nel mercato con una gamma di prodotti DANNI e VITA, rivolti sia alle famiglie che alle aziende.

Sergio Tognoni di Helvetia parlerà a EcommerceDay

Ad EcommerceDay avremo il piacere di incontrare Sergio Tognoni, dirigente della Direzione Danni di Helvetia Italia per parlare di Cyber Risk, furto d’identità digitale e le nuove normative europee in ambito assicurativo (IDD).
Oggi le aziende sono obbligate a strutturare un processo integrato di Risk Management che includa l’ambito Cyber. Un approccio innovativo al problema è usare una cyber insurance. Questo ha portato alla nascita della necessità di aggiornare le normative europee in ambito assicurativo per cercare di tutelare tutte quelle operazioni, come il furto d’identità digitale, che potrebbero mettere in serio pericolo l’azienda e i suoi clienti.

Perché oggi è importante parlare di Cyber Risk, furto di identità digitale e di IDD

Gli Hacker e I Cyber-criminali diventano sempre più sofisticati e modificano costantemente il metodo di attacco. Questo rende molto più complessa la protezione, per le aziende di qualsiasi tipo. Basti pensare che nel dark web si possono facilmente comprare malware per poche centinaia di dollari.
A rischio sono soprattutto i dati di clienti. E il problema si amplifica, se prendiamo in considerazione la scarsa consapevolezza degli utenti che non conoscono a pieno i rischi in cui potrebbero incappare. Perciò, questi sono sottoposti ogni giorno a una quantità incredibile di minacce.
Il rischio Cyber, allora, necessità di azione mirate e coordinate. Deve essere gestito in maniera adeguata e coinvolgere tutti gli aspetti organizzativi e tecnologici di un’azienda, prevenendo il rischio e proteggendo il bilancio dell’impresa.
Come gestire tutte queste operazioni senza andare in tilt né commettere errori?

Sergio Tognoni di Helvetia risponderà a questa e a molte altre domande venerdì 19 ottobre dalle ore 12,30 alle ore 13,00 a EcommerceDay.

Restano ancora pochi posti disponibili.
Per info e biglietti, andare sulla nostra pagina dedicata, cliccando qui.