Giorgio Santambrogio

Giorgio Santambrogio è Amministratore Delegato di Gruppo VéGé e Direttore Generale di VéGé Retail.

Vice Presidente Vicario di Federdistribuzione, con delega alla digitalizzazione.

Fondatore e membro del CE di Aicube in Italia e di Grupo IFA in Europa.

Former President dell’Associazione Distribuzione Moderna, è Vice President del Retail Institute Italy e membro del Comitato Esecutivo di GS1.
È opinionista e discussant ed opera come docente, chairman e relatore per Master, Università, Istituti e Associazioni di categoria, a livello nazionale e internazionale.

Al centro dei suoi interventi le dinamiche di sviluppo sociali, culturali ed economiche del retail e dell’intera filiera agroalimentare italiana.

Gruppo VéGé, primo gruppo della Distribuzione Moderna nato in Italia nel 1959, riunisce 35 imprese mandanti. La rete multi touch point di 3.836 punti di vendita, che spazia dagli ipermercati alle superette, dai cash&carry all’AFH, dai punti vendita specializzati all’on-line e al Q-commerce, conferisce a Gruppo VéGé la leadership assoluta in Italia come numerica complessiva di punti di vendita. Sul fronte online, inoltre, si registrano ulteriori 236 punti di ritiro per il click&collect, posizionando il gruppo milanese al terzo posto in Italia, con una presenza consolidata in 14 regioni. Le partnership nazionali con Glovo ed Everli, si stanno espandendo rapidamente anche in molte imprese VéGé nel Sud Italia. Nel 2021 il Gruppo ha raggiunto un fatturato al consumo di 11,95 miliardi di euro, in crescita per l’ottavo anno consecutivo, con un incremento del +5,9% rispetto a dicembre 2020 e con una previsione di vendita a valore per il 2022 pari a 12,6 miliardi. La quota di mercato raggiunta da Gruppo VéGé è ora del 7,8% (GNLC febbraio 2022 Nielsen). Gruppo VéGé si configura come il più ampio network di vendita del nostro Paese.