Facebook potrebbe rimuovere i like

facebook-like-counter

Facebook potrebbe cominciare a nascondere i like dal feed dopo l’esperienza di Instagram

Dopo l’esperimento con Instagram, il social più potente del mondo potrebbe eliminare il counter dei Like. Perchè?

L’UMORE DEGLI UTENTI DI FACEBOOK

Per cominciare, Instagram sta già testando questa modalità in 7 paesi, tra cui Canada e Brasile. In luglio, il social ha aggiunto anche l’Italia, risparmiando però i creatori dei post. Solo tu puoi sapere quanti like hai ottenuto nel feed, gli altri no. Un bene o un male? Secondo Facebook, eliminare i counter offrirebbe un ambiente meno ostile, dove gli utenti non sono necessariamente portati al conflitto. L’invidia generata dal numero di like andrebbe a dissiparsi, lasciando spazio ad una scelta neutrale e genuina sul contenuto postato. #ansiadalike, potremmo definirla, destinata a scomparire insieme alla ricerca ossessiva dell’approvazione online.

La ricercatrice Jane Manchun Wong, analizzando il codice dell’app di Facebook per Android, ha individuato un prototipo dove il conteggio dei Like è nascosto. TechCrunch ha chiesto informazioni al social network, che ha confermato i test sulla rimozione del numero di Like. Al momento, però, i test non sarebbero ancora attivi sugli utenti. Facebook non ha reso noti gli esiti del programma pilota su Instagram, né le ragioni esatte per cui è stato avviato, e neppure confermato se dopo la fase di test l’oscuramento dei Like possa diventare la norma

QUALITÁ DEI CONTENUTI SOCIAL

Rimuovere il counter potrebbe essere un modo smart di evitare l’eliminazione di contenuti che non riscuotono abbastanza successo. Difficile tenere il conto dei post da cui ci siamo aspettati un grande riscontro, ma che hanno deluso le nostre aspettative. Il prodotto non era abbastanza competitivo? Non siamo Chiara Ferragni? Variabili da considerare, ma se il flusso di like è spinto da preferenze personali che mirano a danneggiare o migliorare l’immagine di un profilo, il mondo dei social è destinato a trasformarsi in una vera e propria giungla. E se invece la qualità del contenuto tornasse ad essere la prima cosa di cui tenere conto? Non sarebbe male. Forse eliminare i counter non sarà nemmeno la risposta ai problemi etici legati ai social media, ma tolti i rancori chissà che diminuiscano il numeri di fake news o hate speech.

Durante EcommerceDay vi parleremo del ruolo dei social media all’interno delle strategie di business aziendali, tenendo conto delle nuove esigenze ed i continui cambiamenti nel settore.

Esperti nel digital come Mattia Meduri (Digital Manager – L’Oréal Paris), Stefano Saladino (Project Leader – Contentware Summit), Monica Gagliardi (Global Ecommerce & Social Director – Oviesse) e Francesca De Pascale (Brand Communication & Social Media manager – Garnier gruppo L’Oréal), affronteranno i temi dell’innovazione e del digital marketing. Approfitta del 20% di sconto fino al 15 settembre, clicca qui!