ECOMMERCE DAY DESIGN

Improve the experience

L’evento Italiano su Ecommerce e Digital Transformation

Negli ultimi anni il settore del design ha acquisito un’importanza fondamentale nella commercializzazione dei prodotti.
L’oggetto non è più solo materiale, ma si porta dietro anche una serie di concetti, idee e modelli che lo rendono attraente agli occhi del consumatore. Pertanto la scelta non si basa più su un bisogno, ma sull’emozione trasmessa.
In questo contesto, infatti, la comunicazione diventa un aspetto essenziale del marketing. Il processo di acquisto viene determinato da come un prodotto viene presentato, ambientato e contestualizzato.
Alcuni grandi nomi nell’ambito del design sono nati e si sono sviluppati in determinati contesti storici, acquisendone le peculiarità per le quali vengono ricordati ancora oggi.

EcommerceDay VII Edizione: le soluzioni al futuro in una giornata di formazione professionale

Nell’epoca attuale, dove le tempistiche si sono ristrette e i cambiamenti sono all’ordine del giorno, sono sopravvissute solo quelle aziende che hanno investito nella formazione professionale e che hanno anche saputo adattarsi al continuo mutamento del gusto dei consumatori.
L’ambiente digitale diventa quindi uno strumento essenziale nel campo del design, che lo condiziona e a sua volta ne viene condizionato. Infatti, è proprio grazie a questo scambio reciproco che si costituisce quel processo di innovazione continua che permette non solo di seguire, ma anche di anticipare e creare quello che sarà.

La sfida del futuro? Disegnare esperienze d’uso che siano uniche, ovvero personalizzate, integrate tra offline ed online, e, soprattutto, memorabili.
Francesco Casoli Elica Ecommerceday marketing formazione jusan
Slider

I PROTAGONISTI DI ECOMMERCEDAY

Moderatore

Relatori

Startup

Solidarietà

Asili Notturni Umberto I

Asili notturni Umberto I di Torino è un’associazione che fornisce un ricovero temporaneo e gratuito durante la notte a individui di ogni condizione, disoccupati, residenti o di passaggio nella città di Torino. La struttura offre inoltre assistenza sanitaria per malattie virali, cure odontoiatriche, dermatologiche e oculari. Gli Asili Notturni, dunque, furono fondati a Torino nel 1886 da un gruppo di persone intenzionate a offrire supporto psicologico e fisico a coloro che fossero sprovvisti dei mezzi più elementari che pertengono a una vita dignitosa. L’edificio antico, chiuso nel 1981, è stato poi ristrutturato per adeguarlo alle attuali condizioni sociali.

L’iniziativa, dunque, si inserisce nel più ampio contesto di solidarietà adottato da sempre più privati cittadini. L’obiettivo, infatti, è di intervenire laddove lo Stato è carente.
I risultati raggiunti da Asili Notturni dalla sua fondazione a oggi sono tanto sorprendenti da poter essere presi come fonti di ispirazione continua e stimolo a portare avanti il progetto. Più di 60 mila pasti caldi consegnati ogni anno, 8 mila ospiti, 6 mila notti offerte ai senza fissa dimora e 5 mila interventi sanitari, di cui oltre 4 mila di prestazioni dentistiche e oculistiche.

La stessa Associazione ha promosso inoltre l’ideazione di “Il Piccolo Cosmo”. Un progetto meraviglioso, il cui scopo, infatti, è quello di fornire 62 posti letto ripartiti nelle due sedi che strutturano l’iniziativa.

Piccolo Cosmo è infatti la più grande struttura italiana completamente gratuita per persone con scarse possibilità finanziarie, malati lungodegenti e pazienti di ospedali.

In occasione della settima edizione dell’ecommerce Day, quindi, il brand Gioielli di Valenza metterà all’asta un oggetto, il cui ricavato verrà devoluto direttamente e interamente all’associazione, IBAN IT23O 03359 01600 100000115511 intestato ad Asili Notturni Umberto I – Torino.

 


Torna su