Dopo il successo delle precedenti edizioni, alle quali hanno preso parte 67 relatori33 imprese e quasi 1.300 partecipanti dal vivo in 4 diverse città italiane, abbiamo deciso di innalzare ulteriormente il livello dell’evento dedicato al mondo della vendita online più imitato in Italia, coinvolgendo uno Sponsor d’eccezione:

il Gruppo FCA è stato Platinum Partner della 6° edizione dell’ecommerce Day che si è tenuto il 9 giugno 2015, presso la location esclusiva delle grandi occasioni del Mirafiori Motor Village di Torino.

Una delle novità della 6° edizione consiste nel fatto che ecommerceDAY non è più solo il nome di un evento, ma è diventato un marchio registrato a tutti gli effetti, con l’obiettivo di essere l’unico vero punto di riferimento assoluto del commercio elettronico e attestandosi in una posizione di primo piano rispetto ai competitor.

Dopo aver affrontato numerosi temi durante i nostri precedenti incontri quali ad esempio: come aprire un negozio online, come raggiungere il proprio target di riferimento, aver confrontato casi concreti di successo, osservando quali sono le best practice e quali gli errori da evitare ed aver parlato delle opportunità legate ad Expo 2015, è stato introdotto questo nuovo argomento: conoscere i clienti nell’era della multicanalità.

Lo scopo di questa edizione è stato quello di concentrare l’attenzione sui cambiamenti in atto relativamente alle abitudini di acquisto dei consumatori digitali moderni, dovute alla continua innovazione tecnologica e dal diffondersi dei nuovi mezzi di comunicazione.

La possibilità di ottenere informazioni e fruire di contenuti in qualsiasi momento e su qualsiasi dispositivo, impone i venditori ad essere presenti su ogni canale per offrire una user-experience totale ed “accompagnare” gli utenti nella scelta del proprio prodotto. Conoscere i clienti, è essenziale per sapere come intercettarli in uno scenario in cui il processo d’acquisto risulta sempre più frammentato ed imprevedibile. Tutto si riassume in una sola parola, multicanalità, una caratteristica alla quale, sia gli operatori del commercio elettronico che del retail devono mirare per aumentare le vendite. A questo proposito scopriremo quali sono le logiche di marketing integrato per rendere il negozio fisico e quello virtuale parte, di un unico universo multicanale.

Partners

 

 

Media partners

 

Con il patrocinio di

 

Dicono di noi

Per un imprenditore è fondamentale partecipare all’ecommerceDAY perché ecommerceDAY è un punto di aggregazione di tutti gli operatori del settore, è un laboratorio, un momento di incontro e di scambio, un tipico cumulo di energie positive. – Corrado D’Angelo – Marketing Manager – FCA Motor Village

Una grande organizzazione, una grande preparazione, speaker qualificati con contenuti interessanti. Partecipare all’ecommerceDAY è importante perché ogni imprenditore oggi è in un continuo percorso di apprendimento. Ascoltare, imparare e aggiornarsi sullo stato dell’arte oggi e farsi un’idea del domani, qui è il posto giusto. – Felice Petrignano – IBM – Manager Consulting

Andrea Lai
Facebook
Felice Petrignano
Management Consultant IBM
Corrado D’Angelo
FCA / Motor Village
Samuele Camatari
CEO Jusan Network
Anna Rosa Antonacci
Netcomm
Sebastiano Zanolli
Alessio Stefanoni
CNA
Luca Mastroianni
Country Manager PrestaShop Italia
Paolo Aruzza
Gruppo Torinese Trasporti
Andrea Bertelli
La Gang del Pensiero
Alessandro Morichetti
DoYouWine
Raffaella Piciucco
Raffaella De Angeli Creations
Federico Di Benedetto
Squeezol
Gionatan Cammilleri
Promotore Finanziario
Piero Correnti
Ivan Martina
GCS

 

Il successo di ecommerceDAY è da ricercare nella qualità delle persone che hanno partecipato con tantissime esperienze estremamente differenti ma che si fondono in un’unica soluzione per costruire soluzioni nuove di cui abbiamo molto bisogno per fare la differenza nel futuro. – Sebastiano Zanolli

Il plus dell’ecommerceDAY è riuscire sempre a coinvolgere i grandi player del mercato presentando casi di successo dai quali imparare. – Luca Mastroiani – Country Manager Prestashop